Sarà una rivoluzione "necessaria", Maresca non può lavorare con questa difesa. Mi aspetto almeno dieci volti nuovi, mistero Buffon

31.05.2021 22:00 di Simone Lorini Twitter:    vedi letture
Sarà una rivoluzione "necessaria", Maresca non può lavorare con questa difesa. Mi aspetto almeno dieci volti nuovi, mistero Buffon
© foto di Niccolò Pasta

Una rivoluzione necessaria: il Parma ha scelto Enzo Maresca e ora dovrà accontentarlo sul mercato, mettendogli a disposizione calciatori adatti alla propria idea di calcio. Allo stato attuale, non me ne vogliano gli attuali membri della rosa ducale, non ci sono difensori in grado di accontentare lo stile che vuole l'ex tecnico del City Under 23, uno che gradisce un'uscita pulita della palla dalla difesa per passare al centrocampo e poi all'attacco. Non immagino Gagliolo, Iacoponi o Osorio nell'esecuzione di questo particolarissimo stile di gioco, che necessita di calciatori molto educati tecnicamente, oltre che fisicamente. Sensazione puramente personale: mi aspetto una decina di arrivi dal mercato tra esperti di Serie B e giovani (qualche "binomio" ci sarebbe ma costa caro, vedi Sebastiano Esposito). Di certo non mi aspetto un mercato rapido, visto che prima di poter azzannare le trattative sarà necessario far partire i vari Sepe, Kurtic, Cornelius, etc, chi insomma questa Serie B non dovrebbe giocarla con la maglia del Parma. 

MISTERO BUFFON - Gigi Buffon sarà uno di questi possibili rinforzi? Non è chiaro, anzi è una sorta di mistero: lui ha dichiarato di voler giocare nel Parma, ma di non aver avuto contatti. La sera stessa si parla di "chiamate dall'Emilia tutti i giorni", il che ovviamente contraddice quanto dichiarato dal portiere campione del mondo. E allo stesso tempo, se interpellati, i dirigenti dicono che Buffon non è mai stato un obiettivo del club: chi ha ragione? chi da pretattica? L'impressione è che più i giorni passano e più le strade di Buffon e Parma si allontanino.