Karamoh-Parma, un addio senza rimpianti. Si spera nel lieto fine per Bernabè

04.09.2021 13:15 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Karamoh-Parma, un addio senza rimpianti. Si spera nel lieto fine per Bernabè
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Se tutto va come deve andare, nelle prossime ore Yann Karamoh diventerà un nuovo giocatore del Fatih Karagumruk. Un'operazione che conviene a tutti: in primis al giocatore, che avrà così la possibilità di fare esperienza in un nuovo campionato, accumulando minutaggio e provando finalmente a mettere in mostra con continuità le sue doti; e poi anche al Parma, che potrà così valorizzare il ragazzo, per il quale - è bene ricordarlo - ha fatto un investimento importante nell'estate del 2019. Tutti felici, dunque. Anche i tifosi crociati, che dall'esterno offensivo francese si aspettavano molto di più in questi due anni di permanenza in Emilia: due stagioni caratterizzate da poca concretezza (il giocatore ha messo a referto solo 5 reti e 3 assist), zero continuità (in parte anche a causa di infortuni), ma anche, purtroppo, da più di un comportamento non proprio ineccepibile. 

Per un Karamoh che sta per terminare la sua avventura nel Ducato, c'è invece chi sta per cominciarla, portando con sé un carico notevole di fame, classe ed entusiasmo: esattamente ciò di cui ha bisogno in questo momento il Parma. Mi riferisco ad Adrian Bernabè, il quale, dopo il problema che lo ha costretto a saltare il ritiro e l'inizio di stagione della squadra emiliana, è pronto - in caso di esito positivo dei nuovi controlli a cui si sottoporrà a breve -  a tornare gradualmente ad allenarsi, per provare ad essere a disposizione di Maresca il prima possibile. Personalmente trovo che questa sia la notizia più bella di questo fine settimana (a svelarla ai nostri microfoni è stato nientepopodimeno che Javier Ribalta). E pazienza se il weekend è appena cominciato: difficilmente avremo una sorpresa più bella e gradita di questa. Forza Adrian, ti aspettiamo!