L'ex crociato Anacoura: "In Portogallo riprendiamo il 4 giugno, ma è tutta una forzatura"

23.05.2020 15:45 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Marco Farinazzo/TuttoLegaPro.com
L'ex crociato Anacoura: "In Portogallo riprendiamo il 4 giugno, ma è tutta una forzatura"

L'ex portiere crociato Francesco Anacoura, oggi al Maritimo, ha espresso ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com le proprie perplessità circa la ripresa del campionato in Portogallo: "Hanno detto che con la fine anticipata del campionato molte “piccole” sarebbero fallite. Ora ci saranno partite concentrate, ma il calendario dettagliato non l’abbiamo ancora avuto. Sappiamo solo che iniziamo il 4 giugno e finiamo a fine luglio. Prima di ogni partita faremo il tampone. Per me è tutta una forzatura. Siamo in un contesto pesante. Nel mondo la situazione è grave. È difficile ad ora pensare di tornare a giocare. Bisognava prendersi più tempo".