Parma femminile, successo per 3-1 sul Bologna. Doppietta di Distefano

26.11.2023 16:31 di Tommaso Rocca   vedi letture
Parma femminile, successo per 3-1 sul Bologna. Doppietta di Distefano
© foto di ParmaCalcio1913

Continua a correre il Parma femminile, che contro il Bologna non sbaglia e, come avvenuto ad inizio stagione in Coppa Italia, batte le rossoblu. Risultato finale di 3-1, in una partita sempre in controllo delle ragazze crociate. Al Noce, prima del calcio d'inizio foto congiunta delle due squadre assieme e minuto di applausi con le squadre abbracciate per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, secondo il cerimoniale previsto dalla Divisione Serie B Femminile della FIGC. Passano solo due minuti di gioco e il Parma è già avanti: Distefano imbecca Gago che con un cross basso restituisce alla compagna, brava a piazzare con il piattone sinistro e sbloccare la gara. Non ci sta il Bologna, che si getta a caccia del pareggio. L'occasione d'oro capita a Gelmetti, che prova ad approfittare di un'ingenuità di capitan Ambrosi ma a tu per tu con Frigotto si lascia ipnotizzare. La legge del calcio punisce la formazione ospite, che dopo aver sbagliato il pareggio subisce il raddoppio: a pochi minuti dal termine della prima frazione, è ancora il sinistro di Distefano a trafiggere Lauria, con una girata in mischia sugli sviluppi di corner

La ripresa si apre esattamente come si era conclusa, con il Parma che cala il tris. E' una gran botta al volo di Ferin a chiudere i giochi, sugli sviluppi di calcio d'angolo. Il Bologna prova a reagire con la conclusione di Grasidek, bloccata da Frigotto, ma è ancora il Parma ad andare vicino al gol, con Lauria che devia la conclusione di Gago a botta sicura sul palo. Al 32' Frigotto si complica la vita e commette un errore grossolano, causando un calcio di rigore. Dal dischetto va Kustrin che accorcia le distanze per la formazione ospite. Il gol riaccende le speranze del Bologna, che però non riesce più a trovare la via del gol. Finisce così al Noce, il Parma vince contro il Bologna e resta in scia al gruppo delle capoliste.