#ParlaCrociato: tanta la rabbia per la prestazione di ieri. Serve tempo per crescere

26.10.2020 13:46 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
#ParlaCrociato: tanta la rabbia per la prestazione di ieri. Serve tempo per crescere
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Torna l'appuntamento con la nostra rubrica #ParlaCrociato, con i pensieri dei tifosi pubblicati sulla nostra pagina Facebook dopo Parma-Spezia. E sono ben pochi i commenti positivi. Tante le critiche, rivolte soprattutto all'atteggiamento della prima frazione, come il commento di Giovanni: "Senza mordente; la brutta copia del girone di ritorno dell'anno scorso; non corrono, non pressano, non dribblano, una difesa imbarazzante". Broddy invece fa i complimenti allo Spezia: "Brucia davvero a dirlo, ma lo Spezia avrebbe meritato la vittoria, con tre pali, tante occasioni limpide ed un gioco obiettivamente più efficace.
Abbiamo strappato un punto, ma la vergogna per aver subito per 90 minuti in casa contro una squadra come lo Spezia resta. Ci sono giocatori che hanno dato tanto, ma siamo ancora tutt'altro che a livello, ed è troppo presto per capirne i veri motivi". 

Più positivo invece Francesco, "Sto con la squadra sempre sono sicuro che il gioco arriverà !!", mentre Matteo si sofferma sul modulo da utilizzare: "Speriamo solo che Liverani abbia capito che il modulo di questa squadra è il 4-3-3". Pasquale invece dà la colpa al poco tempo a disposizione: "Squadra senza capo né coda. Giocatori e allenatore che parlano due lingue diverse. Mi ricorda molto la stagione con Marino. Allenatore integralista che insiste nel chiedere cose non adatte ai giocatori. Io non dico che non sia capace di dare un gioco, ma non in questo contesto. Questo tipo di allenatori devono lavorare nel precampionato 2 mesi con la squadra, con le caratteristiche adatte".

Come sempre invitiamo chi avesse voglia di condividere la propria opinione, anche oggi e in generale ogni volta che ne avrete piacere, a continuare a commentare, scrivere, suggerire, sui nostri account social ufficiali Facebook e Twitter. L'appuntamento con #ParlaCrociato tornerà giovedì, nel post di Parma-Pescara di Coppa Italia.