Il punto sulla rosa del Parma: diverse le operazioni da completare in uscita, poi spazio agli ultimi innesti

09.08.2019 21:07 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Il punto sulla rosa del Parma: diverse le operazioni da completare in uscita, poi spazio agli ultimi innesti

Il mercato del Parma sta vivendo un momento di stallo dopo la serie di colpi messa in atto dal direttore sportivo Daniele Faggiano a luglio, in attesa di piazzare gli ultimi innesti in entrata e diverse operazioni in uscita. Ad oggi la rosa crociata conta 32 elementi e sono diversi i giocatori in attesa di una nuova sistemazione.

In porta la situazione è completa, con Luigi Sepe, Simone Colombi e Fabrizio Alastra che vanno a formare il pacchetto degli estremi difensori. In difesa invece il cartello lavori in corso è ancora appeso: saranno tanti i movimenti in questo reparto. Cominciamo dalla fascia destra dove al momento troviamo Marcello Gazzola e Vincent Laurini: il primo ha diverse richieste in cadetteria e potrebbe lasciare Parma, lasciando così una casella scoperta che potrebbe essere occupata da Jacopo Sala. Al centro troviamo Bruno Alves, Simone Iacoponi, Kastriot Dermaku ed Alessandro Minelli, più Riccardo Gagliolo che potrebbe fare il jolly difensivo. Intoccabili Alves e Iacoponi, Dermaku si è guadagnato la fiducia di mister D'Aversa e dovrebbe restare in rosa. Partirà invece in prestito il giovane Minelli, che lascerà così una casella scoperta nel gioco delle coppie. Poi arriviamo alla delicata situazione legata al terzino sinistro: ad oggi giocherebbe Riccardo Gagliolo, adattato come nell'ultima stagione, ma le trattative sono tante, a partire da Giuseppe Pezzella fino ad arrivare a Laxalt del Milan, voce odierna. Troviamo anche Giacomo Ricci, che resta in uscita, verso Padova.

A centrocampo i giochi sono abbastanza fatti. Brugman, Scozzarella, Hernani, Grassi, Kucka, Machin, Barillà e Kulusevski sono gli otto che dovrebbero andare a comporre la batteria di centrocampo per la prossima stagione, con le incognite legate a Luca Rigoni e Gianni Munari. Chi sicuramente partirà è Luigi Scaglia, insieme a Lorenzo Simonetti.

Chudiamo con il reparto offensivo dove qualche movimento potrebbe ancora essere previsto. Al momento sull'out di sinistra troviamo Gervinho e Mattia Sprocati, al centro il gioco delle coppie prevede Roberto Inglese e Andreas Cornelius, mentre sulla fascia destra troviamo Yann Karamoh con Luca Siligardi. Completano il pacchetto offensivo Yves Baraye, Fabio Ceravolo e Andrea Adorante. Il giovane prospetto arrivato dall'Inter resterà in rosa per recuperare al meglio dall'intervento al ginocchio, mentre Baraye e Ceravolo a breve dovrebbero salutare la truppa crociata. Con Chouiar in arrivo dal Lens il numero di effettivi salirebbe a sette nel reparto avanzato, che potrebbe considerarsi completo.