Carmignani: "Sconfitta che brucia parecchio. Ma il Parma è in grande condizione"

29.06.2020 11:55 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Carmignani: "Sconfitta che brucia parecchio. Ma il Parma è in grande condizione"

L'ex tecnico crociato Gedeone Carmignani ha commentato ai microfoni di SportParma.com la partita persa domenica dai gialloblu contro l'Inter di Antonio Conte, queste le sue parole: “Brucia parecchio, dopo la brillante prova di Genova, dove la squadra faceva quello che voleva, dimostrando di essere una squadra autonoma a prescindere dagli avversari, imponendo il proprio gioco. Questo stava succedendo anche contro l’Inter. Ieri sera il Parma ha concesso poco, è cresciuta molto dal punto di vista fisico e tattico. Il Parma, infatti, ha una rosa forte fisicamente, in ogni reparto. Il Parma ha creato tanto, anche per il raddoppio. I centrocampisti nerazzurri erano sempre in ritardo e non facevano le marcature preventive, merito anche dei giocatori del Parma che si muovevano molto e facevano tanto movimento. Il Parma ha giocato, accorciato, rubato palla…. E’ vero che nel secondo tempo ha fatto intensità in area di rigore con 7-8 giocatori, ma la grande capacità di ripartire e di fare male è una caratteristica che fa del Parma una squadra di qualità”.

L’espulsione di Kucka ha influito sul risultato finale?
“Il pari ha fatto saltare i nervi Kucka e l’inferiorità ha fatto cambiare il risultato, certo. E quello che si era visto per 85 minuti è andato perso. La prestazione rimane. L’Inter ha vinto una gara complicatissima, premiata in parte dal suo spessore morale e tecnico, perchè ha sempre cercato di rimediare pur scoprendosi. Il Parma mi è piaciuto molto, sono rimasto male per la sconfitta. C’è da dire non ha avuto dalla sua l’aiuto dell’arbitro. Il rigore su Kulusevski?
Il contatto c’è stato, ma non so giudicare la forza dell’impatto. Comunque, lasciamo perdere le polemiche, l’arbitro ha deciso così. Quello che bisogna sottolineare è che il Parma è in grande condizione, e ieri meritava il raddoppio, ha creato molto, stava bene in campo. Inter sicuramente avvantaggiata dal mancato rigore concesso ai crociati”.