Dopo la prima fase di studio, si comincia a fare sul serio sul mercato: prossima settimana fittissima di appuntamenti per Faggiano

20.06.2019 23:03 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Dopo la prima fase di studio, si comincia a fare sul serio sul mercato: prossima settimana fittissima di appuntamenti per Faggiano

L'inizio di mercato è sempre un po' così: abbondano le voci, le idee, i sondaggi, si studia, si fiuta, si valuta. Insomma, si gettano le basi per quella che sarà la campagna trasferimenti vera e propria. A vivere questa fase di preparazione è anche il Parma, club che in questo mese è stato accostato a tantissimi giocatori, militanti sia in squadre italiane che estere. Il tempo della programmazione sta però per lasciare il posto a quello dei fatti: del resto all'inizio del ritiro estivo della squadra crociata mancano poco più di due settimane. E se è vero che è praticamente impossibile che D'Aversa abbia a sua disposizione sin dall'8 luglio la rosa definitiva del Parma targato 2019-2020, è altrettanto vero che l'intenzione della dirigenza è quella di dotare il mister abruzzese del maggior numero di rinforzi possibili già a Prato allo Stelvio.

Come detto qualche riga più su, la fase più calda del mercato sta per cominciare. In particolare, già la prossima settimana si preannuncia ricca di impegni per Daniele Faggiano, che, tanto per iniziare, lunedì dovrebbe capire se ci sono i margini per portare in Emilia il centrocampista classe 2000 Dejan Kulusevski, attualmente in forza all'Atalanta. Tra lunedì e mercoledì, invece, il direttore sportivo gialloblu dovrebbe incontrare Danilo Caravello, per discutere del futuro dei suoi assistiti Marcello Gazzola ed Antonino Barillà. A strettissimo giro di posta, intanto, è attesa la risposta di Loris Benito, laterale dello Young Boys, così come a breve potrebbe esserci un contatto con l'entourage di Mario Balotelli, l'obiettivo numero uno per l'attacco ducale. Altro nome caldissimo è quello di Yann Karamoh, per il quale dovrebbe esserci un summit, sempre nei prossimi giorni, tra Faggiano e il duo nerazzurro Marotta-Ausilio. Senza dimenticare che tra dieci giorni scadono i contratti di mezza squadra: al riguardo, andranno prese decisioni definitive al più presto.