Roma, Smalling: "Se fossimo passati in vantaggio, avremmo potuto vincere"

10.11.2019 21:07 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Roma, Smalling: "Se fossimo passati in vantaggio, avremmo potuto vincere"

Il difensore della Roma Chris Smalling, intervenuto in zona mista, ha così parlato dopo la sconfitta col Parma: "Il mio obiettivo era quello di impormi gradualmente qui, le cose stanno andando anche meglio del previsto. Sto riuscendo a dare il mio contributo. L'inizio di stagione è stato complessivamente positivo, anche se nell'ultima settimana abbiamo perso un paio di occasioni per consolidarci, sia in Europa che in campionato".

In campo sembri molto a tuo agio.
"Sì, è stato bello iniziare a giocare sin da subito. Sento che sto imparando tanto, giorno per giorno".

Come funzionano le cose nello spogliatoio? Non parli ancora italiano:
"La squadra ha un interprete e un insegnante che mi aiuta in questo senso, in campo riesco a capire le frasi basiche".

Cosa è successo stasera alla Roma? Il Parma ha giocato la partita perfetta.
"A dire il vero credo che, fino al gol, stessimo controllando abbastanza bene la partita. Se fossimo passati in vantaggio, probabilmente avremmo ottenuto la vittoria. Sapevamo che uno dei punti di forza del Parma era il contropiede, e in effetti anche oggi lo hanno dimostrato".

C'è un problema stanchezza?
"E' stato un mese lungo con molte partite ravvicinate, ma questo è un problema che riguarda molte squadre, perciò niente alibi. Oggi la squadra voleva vincere e ha spinto: l'atteggiamento è stato positivo".