Osio su Krause: "Ha una concezione dello sport diversa dalla nostra. Ascolti un po' di più la parmigianità"

25.04.2022 16:38 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Osio su Krause: "Ha una concezione dello sport diversa dalla nostra. Ascolti un po' di più la parmigianità"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Nel corso della lunga intervista concessa ai nostri microfoni, l'ex giocatore crociato Marco Osio ha così parlato dell'attuale presidente del Parma Kyle Krause: "Essendo americano, ha una concezione dello sport, secondo me, diversa rispetto a quella che abbiamo noi. Questo aspetto può causare delle difficoltà a livello societario. In Italia i tifosi la fanno da "padroni" e questo non dovrebbe verificarsi. E' sempre pur vero che il tifoso va allo stadio, lui pretende, dà anche consigli, ma è anche vero che una società debba avere un suo pensiero, una sua logica, però ogni tanto l'orecchio deve essere proteso anche ad altri pareri. Negli Stati Uniti lo sport è diverso: è business, non ci sono retrocessioni ad altissimi livelli. E' tutto diverso. Se dovessi dare un consiglio a Krause, gli direi di ascoltare un po' di più la parmigianità, di ascoltare i consigli di qualcuno interno che faccia notare come a Parma lo sport va tutelato, perché finora la città è stata ai vertici in tutti i campi, in molte discipline. E' importante notare come a Parma ci sia una tradizione molto importante e occorrerebbe ascoltare voci competenti del posto. Questo potrebbe fare da trait d'union tra la città e la società, tra la squadra e la società".

LEGGI L'INTEGRALE: Osio: "Tanto fumo e poco arrosto. Zanetti? Servono dirigenti competenti"