Parma femminile, Ulderici: "Speriamo di far innamorare i tifosi crociati. Giocheremo sempre a viso aperto"

21.07.2022 13:04 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Parma femminile, Ulderici: "Speriamo di far innamorare i tifosi crociati. Giocheremo sempre a viso aperto"
© foto di ParmaCalcio1913

L'allenatore del Parma femminile Fabio Ulderici, intervenuto ai microfoni di Tv Parma, ha così parlato dopo i primi giorni di lavoro a Pejo: "Stiamo lavorando in un ambiente sereno, c'è voglia di conoscersi e di far gruppo".

Come farete a conquistare un pubblico poco abituato al calcio femminile come quello di Parma?
"Noi abbiamo una gran voglia di far bene, speriamo di far innamorare i tifosi".

Parma ha una bella storia di sport al femminile. Come pensate di riuscire a colmare il gap con gli altri sport?
"Il calcio femminile in Italia è cresciuto tantissimo negli ultimi anni. Il livello è alto, le ragazze giocano e hanno qualità. Loro hanno una gran voglia di fare e di migliorarsi. Invitiamo i tifosi al campo, anche in allenamento, per rendersi conto di quello che facciamo. Io mi sento fortunato, perché ho trovato una società e un presidente che credono molto nel calcio femminile. Il direttore è stato bravissimo nel formare un gruppo nuovo in meno di trenta giorni. Siamo super carichi, non abbiamo timore: ci giocheremo ogni partita a viso aperto".

Che obiettivi vi ponete quest'anno?
"Ogni grande progetto parte dall'importanza di mettere delle basi: basi che per noi vorranno dire mantenere la categoria. Ciò non comporterà il subire le partite, anzi: cercheremo di proporre un calcio divertente e propositivo. Vogliamo fare una stagione importante, facendo crescere il gruppo. Sono molto contento di ciò che ho a disposizione, ma è chiaro che avremo bisogno di un po' di tempo per conoscerci. Non vediamo l'ora di poterci mettere alla prova, vogliamo avvicinare a noi la gente di Parma".

Sapete già dove giocherete?
"Sinceramente non lo so ancora, la società sta facendo delle valutazioni interne. Noi ci stiamo concentrando sulla costruzione del gruppo. Poi è chiaro che, se potessimo giocare al Tardini, sarebbe bellissimo".

Quando inizierete a giocare?
"Il campionato inizia il 27 agosto, ma a fine luglio giocheremo in amichevole col Sassuolo. Il 5 agosto invece affronteremo l'Inter, sempre in una gara non ufficiale".

LEGGI ANCHEParma femminile, Aurelio: "Krause ha un progetto ambizioso. La prima grande sfida sarà trovare un'identità"