Il preparatore Gaudino sulla ripresa: "Sarà come rivedere le gare di agosto e settembre"

01.06.2020 13:45 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Il preparatore Gaudino sulla ripresa: "Sarà come rivedere le gare di agosto e settembre"

Intervenuto ai microfoni di Libero, l'ex preparatore di Nazionale, Juventue e Inter, Claudio Gaudino, ha così parlato delle difficoltà insite nel fitto calendario di Serie A: "Il campionato che ci aspetta sarà come un maxi Mondiale. Sarà importante fare un lavoro specifico per tutti i calciatori, la cosa positiva è che generalmente si dovrebbe ripartire da una buona base. La differenza col mondiale è che in quel caso ci si arriva a fine stagione, senza ripartire da zero. Bisognerà tornare in forma, sarà come rivedere le partite di agosto e settembre. È una situazione senza precedenti, magari saranno pronte prime le squadre con molti brevilinei, ma è difficile prevederlo. Infortuni? In Germania ve ne sono stati tanti, è un tema delicato. Il tempo per allenarsi sarà poco, diventeranno un recupero e ci si allenerà giocando".