Il futuro di Jacopo Dezi: addio vicino, la Serie B lo (ri)chiama

20.06.2019 10:45 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il futuro di Jacopo Dezi: addio vicino, la Serie B lo (ri)chiama

Jacopo Dezi ha vissuto una stagione molto complessa: dopo la bella annata scorsa, culminata con la promozione in Serie A, Dezi, a ventisette anni, pensava di potersi finalmente giocare le sue carte nella massima serie, ma le sue aspettative sono state deluse. Dezi ha vissuto gran parte della stagione fra tribuna e panchina, senza mai avere la possibilità di scendere in campo. L’unica presenza è datata 26 maggio, all’ultima giornata contro la Roma, dove il centrocampista ha giocato una buona gara. La delusione per una stagione nettamente sotto le aspettative ha praticamente sancito la separazione fra il classe ’92 e il Parma, che è pronto ad ascoltare le offerte che verranno proposte. Di seguito, scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Jacopo Dezi:

SITUAZIONE CONTRATTUALE - Dezi è ufficialmente un giocatore del Parma dallo scorso giugno, quando il club crociato lo ha acquistato dal Napoli facendogli firmare un quadriennale fino al 2022. E' uno dei giocatori con il legame più lungo tra quelli attualmente in rosa. 

LA STAGIONE - Come detto, Dezi non ha praticamente mai visto il campo in questa difficile annata, salvo per i novanta minuti dell’ultima di campionato contro la Roma. Una stagione iniziata addirittura da fuori lista, nella quale è entrato solamente alla quindicesima giornata, quando per la prima volta fu convocato e sedette in panchina nella gara interna contro il Chievo.

CHI LO CERCA - Tanti club di Serie B sono interessati: dall’Empoli del neo allenatore Bucchi, che vede nel centrocampista ducale un vero pallino, al Pescara, in uno scambio che potrebbe portare in Emilia Gaston Brugman. Più attardato il Palermo, che non ha comunque nascosto il suo interesse.

PERCENTUALI DI PERMANENZA - Non superiori al 10%. A ventisette anni, l’ipotesi per Dezi di un’altra stagione ai margini della rosa non è ipotizzabile. Meglio riassaporare il campo in Serie B, anche se la voglia di Serie A è tanta.

Leggi anche:
Il futuro di Federico Dimarco: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Roberto Inglese: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Marcello Gazzola: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Pierluigi Frattali: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!