Mentre tutti sbraitano, il Parma collabora e dona, in silenzio: finalmente una goccia di bellezza in un mare di vergogna

03.03.2020 23:35 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Mentre tutti sbraitano, il Parma collabora e dona, in silenzio: finalmente una goccia di bellezza in un mare di vergogna

L'Italia, lo sappiamo bene, vive un momento tanto particolare quanto delicato, un momento in cui ci si aspetterebbe maggiore unione da parte di tutti. E invece questo clima di paura e incertezza sta sortendo l'effetto contrario, quantomeno nel mondo del calcio, dove confusione, polemiche e toni accesi la stanno facendo da padrone. Purtroppo, si sa, a fare notizia sono le parole forti, gli attacchi e le discussioni, ma sarebbe bello se a fare più rumore del frastuono fosse il silenzio, quello composto ed elegante.

Quello, ad esempio, del Parma, uno dei pochissimi club italiani che sin qui non ha mai commentato le scelte di Governo e Lega, seppure a volte queste ultime si siano rivelate discutibili e tardive. E dopo il grande esempio di civiltà e sportività dato col silenzio, oggi il Parma ha fatto molto di più, donando 25mila euro al Reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale Maggiore di Parma per dare un concreto aiuto nell'affrontare la situazione sanitaria contro cui si sta lottando. Un gesto piccolo ma significativo: di certo una goccia di bellezza in un mare di vergogna e ridicolaggine.