Cobbaut + Delprato, i giusti primi colpi della sessione. Ed Estevez può essere l'uomo che mancava

22.06.2022 00:00 di Niccolò Pasta Twitter:    vedi letture
Cobbaut + Delprato, i giusti primi colpi della sessione. Ed Estevez può essere l'uomo che mancava
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

In attesa della scelta del nuovo DG, per cui i contatti proseguono molto sottotraccia e con poche novità, il direttore sportivo Mauro Pederzoli e Massimiliano Notari hanno iniziato a costruire la squadra per il mister Fabio Pecchia, a poco più di due settimane dall'inizio del ritiro. Giusto allora che i primi colpi, oltre al giovane Buayi-Kiala, siano stati Elias Cobbaut, riscattato dall'Anderlecht, e soprattutto Enrico Delprato, acquistato dall'Atalanta a prezzo "scontato" dopo una stagione da migliore - per distacco - della difesa. Con Cobbaut e Delprato il Parma ha sistemato buona parte della difesa, anche se è chiaro che un colpo (almeno) sulle corsie laterali sarà tra i prossimi passi della società. 

Ma il prossimo passo, in ordine di tempo, potrebbe e dovrebbe essere l'acquisto di Nahuel Estevez, in arrivo dal Crotone che lo riscatterà dall'Estudiantes. Non fatevi ingannare dalla retrocessione in Serie C proprio con i calabresi, di cui era diventato anche capitano, con Estevez (non ancora chiuso, ma quasi) il Parma si assicura un ottimo colpo nella mediana. Parliamo di un giocatore che fece molto bene a La Spezia con Vincenzo Italiano in Serie A, un centrocampista di grande corsa, di polmoni e di equilibrio, bravo nel recupero palla e con anche qualche jolly con il tiro da lontano. Insomma, un profilo che a Parma è mancato tantissimo lo scorso anno, specie dopo l'infortunio di Pasquale Schiattarella. A queste cifre, meno di un milione di euro, Estevez potrebbe rivelarsi un colpo che, tra sette-otto mesi, potrebbe essere cruciale per le sorti del campionato crociato.