Due anni fa un giorno doloroso: la matematica retrocessione in Serie B

29.04.2017 11:15 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Due anni fa un giorno doloroso: la matematica retrocessione in Serie B

29 aprile 2015: non è una data certamente da ricordare per i tifosi crociati, visto che esattamente due anni fa il Parma retrocedeva matematicamente dalla Serie A per la seconda volta nella sua storia. Va detto comunque che, per come si erano messe le cose in quella stagione maledetta, a un certo punto la retrocessione poteva essere vista come il male minore, viste le grosse difficoltà finanziarie che avevano visto prima Ghirardi cedere la società a Rezart Taci, che poi a sua volta la passò a Giampietro Manenti.

Il 29 aprile, però, resta comunque la data che determinò il secondo addio alla Serie A, con i crociati ospiti all'Olimpico di una Lazio lanciatissima in classifica e in lotta per il secondo posto. Non ci fu storia, con i biancocelesti in vantaggio già di tre reti alla fine del primo tempo (con gol degli ex Parolo e Candreva e di Klose), con Keita che chiuse i conti per il 4-0 finale negli ultimi minuti della ripresa.