Le linee guida della FIMS: esami, tamponi ed un ritorno graduale

05.04.2020 13:05 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Le linee guida della FIMS: esami, tamponi ed un ritorno graduale

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola riporta le linee guida che la Federazione Medici Sportivi ha dettato nel caso in cui "si ravvisi la possibilità di una ripresa". Saranno tanti esami e monitoraggi costanti a cui le società dovranno attenersi quando e se sarà possibile una ripresa degli allenamenti. Prima di tutto la divisione tra chi è stato positivo o ha avuto sintomi riconducibili al Covid-19 e chi invece è sempre stato asintomatico e dunque nemmeno sottoposto al tampone. 

Tutti dovranno sottoporsi al tampone, e chi risulterà negativo, si spera la totalità degli atleti, dovrà poi fare il test per la ricerca degli anticorpi. Chi avrà sviluppato gli anticorpi sarà considerato immunizzato, chi invece sarà ancora soggetto all'infezione ogni quattro giorni dovrà sottoporsi al tampone. Poi diversi test di capacità polmonare e cardiaca prima di avere un "nullaosta infettivologo" per una lenta e graduale ripresa delle attività.