Apolloni: "Lauria fondamentale, Giorgino e Saporetti stanno bene. Possibile gara in notturna col Legnago"

02.11.2015 22:45 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Apolloni: "Lauria fondamentale, Giorgino e Saporetti stanno bene. Possibile gara in notturna col Legnago"

Intervenuto ai microfoni di Tv Parma nel corso di "Bar Sport", l'allenatore crociato Luigi Apolloni ha parlato, tra le altre cose, dei singoli e della gara di ieri col Romagna Centro: "Nel primo tempo siamo stati lenti, agevolando la fase difensiva del Romagna Centro. Dovevamo essere più bravi a trovare gli spazi, girando più velocemente la palla. Mi sono arrabbiato coi ragazzi, perché nei primi 45' non ho visto la giusta cattiveria agonistica. Nella ripresa abbiamo avuto più cuore e agonismo, anche se non abbiamo creato tanto come nelle precedenti partite. Lauria? Fabio sta crescendo tanto. Sta diventando un giocatore fondamentale per l'economia della squadra, è un esempio per tutti i ragazzi. Se la squadra non subisce gol, è merito anche del lavoro di Fabio. Sta imparando un ruolo nuovo, gli sono grato perché si sta sacrificando molto. Ma credo che tutto ciò possa tornargli utile anche a livello personale per il prosieguo della carriera. Ieri Lauria è stato un trascinatore, abbiamo spinto tanto sulla destra. Sono convinto che darà ancora di più il suo contributo. Rodriguez? Walter è uno di quei ragazzi che è cresciuto di più. Si è inserito subito bene, è sempre stato un ragazzo positivo. La cosa più importante è che in allenamento non si risparmia mai. E' sempre stato sul pezzo, mi ha fatto ricredere. Lui ha un grandissimo tiro, non me ne sono accorto subito, perché lui era abituato a concludere poco verso lo specchio. Ieri forse ha esagerato un po', però mi ha fatto piacere che ha mostrato questa qualità. Le condizioni di Giorgino e Saporetti? Stamattina ho parlato con entrambi. Stanno bene, ha un problema all'occhio. Ieri mi ha detto che vedeva triplo: all'inizio c'è stato un po' di preoccupazione, poi si è risolto tutto. Sono tutti e due a posto, devono solo fare qualche allenamento per conto loro. Poi saranno recuperabili. Col Legnago in notturna? Abbiamo avanzato la proposta, vediamo che decidono".