Il futuro di Luigi Sepe: addio al Napoli e ritorno a Parma nelle idee

21.06.2019 11:14 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
 Il futuro di  Luigi Sepe: addio al Napoli e ritorno a Parma nelle idee

Luigi Sepe è arrivato nello scorso giugno a Parma su richiesta di D’Aversa, che già lo aveva allenato a Lanciano in Serie B. Il portiere aveva alle spalle una carriera da “12” più che da “1”, avendo fatto per anni la riserva del titolare a Firenze o a Napoli, con solo la parentesi di Empoli da padrone dei pali in Serie A. L’asse che lega Parma e Napoli negli ultimi anni è sempre stata movimentata, con vari calciatori pronti a (ri)lanciarsi in Emilia. Sepe si impone subito come ottimo acquisto, disputando per larghi tratti la sua miglior stagione in carriera, difendendo alla grande i pali del Parma e compiendo spesso parate di rilievo. In questi giorni si sta discutendo riguardo l’acquisizione del suo cartellino da parte del Parma, che è pronto a sborsare qualche milione per accaparrarsi il portiere napoletano. Di seguito, analizziamo i numeri di Sepe, per scoprire tutto quello che c’è da sapere:

SITUAZIONE CONTRATTUALE - Il contratto di Sepe con il Parma scadrà a giorni, a fine giugno, con il Parma che non eserciterà la clausola di acquisto, tentando di trattare al ribasso il prezzo del portiere.

LA STAGIONE - 37 gare e 59 gol subiti, più della metà nella seconda parte di stagione. I numeri di Sepe possono sembrare negativi, ma il portiere campano è nella top3 degli estremi difensori che hanno dovuto fronteggiare più conclusioni, ben 163, solo poche in meno di Empoli e Cagliari. Sepe ha tenuto per molte gare il Parma in partita, compiendo più grandi parate che banali errori. La gara di ritorno con il Napoli e la brutta prestazione di Bologna hanno rappresentato i suoi punti più bassi, ma in altre partite, come contro l’Empoli, la Sampdoria o l’Inter a San Siro, Sepe è stato un vero baluardo. E’ stato il secondo giocatore più utilizzato della rosa dopo Iacoponi, ha dimostrato di poter essere un titolare in Serie A e di saper guidare un reparto con efficacia, tutte caratteristiche che gli varranno la riconferma.

CHI LO CERCA - Il Parma, che sta trattando vari profili con il Napoli e che è deciso a puntare ancora sul portiere campano. In questo momento i crociati cercano un estremo difensore affidabile e l'ex azzurro ha dimostrato di esserlo. 

PERCENTUALI DI PERMANENZA - Salvo clamorose interruzioni di trattativa, Sepe sarà il nuovo portiere del Parma, e questa volta a titolo definito. Le percentuali sono molto alte, intorno all’80%, e nelle prossime settimane potrebbe, finalmente, arrivare la firma.

Leggi anche:
Il futuro di Luca Siligardi: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Bruno Alves: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Mattia Sprocati: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Abdou Diakhate: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Massimo Gobbi: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!