Project KK, quella verde è la linea da seguire. Intanto s'infiamma il mercato: Pederzoli al lavoro per Pecchia

Notari si presenta, Meluso si allontana, Pederzoli's on fire
23.06.2022 00:00 di Rocco Azzali   vedi letture
Project KK, quella verde è la linea da seguire. Intanto s'infiamma il mercato: Pederzoli al lavoro per Pecchia
© foto di ParmaLive.com

Stamane, il nuovo responsabile del Settore Giovanile Mattia Notari si è presentato ufficialmente alla stampa, nelle stanze del Tardini, iniziando di fatto la propria avventura all'interno dell'organigramma dirigenziale ducale. 43enne giovane ed ambizioso, che può vantare già esperienze con realtà all'avanguardia e proiettate verso un indirizzo internazionale ed innovativo come quelle di Udinese e Juventus. Insomma, il classico profilo che conferma, ancora una volta, la linea verde che il presidente Krause ha deciso di sposare per il progetto Parma, sia in campo che tra staff e dirigenti, concetto sottolineato molto chiaramente dallo stesso Notari.

LEGGI ANCHE: Notari sul progetto pluriennale: "Il presidente è stato chiaro, vuole puntare sui giovani"

Altra pedina, quindi, che si va ad inserire nell'asset crociato. Altro uomo scelto dal numero uno statunitense che ormai, si può tranquillamente dire, abbia completamente fatto piazza pulita - nel senso buono del termine - di tutti gli elementi facenti parte della precedente gestione. Un tassello, però, manca ancora, per completare il quadro operativo in vista della stagione alle porte. Dopo la sua separazione con il club, la figura di Javier Ribalta deve ancora trovare un successore che possa sostituirlo e prendere il comando dell'area tecnica nella società. Fresca di queste ore, e riportata in esclusiva dalla nostra redazione, è la smentita da parte di Meluso riguardo i possibili contatti con il Parma paventati nelle scorse giornate.

LEGGI QUI: Meluso: "Estevez ottimo giocatore. Io contattato dal Parma per il dopo Ribalta? Niente di vero"

Ma si sa, il tempo è denaro, e nonostante l'apparente situazione di stallo per quanto concerne la scelta del futuro direttore crociato, il mercato non può attendere e per questo si stanno muovendo Pederzoli e Notari Senior. Dopo aver chiuso per i riscatti di Cobbaut e Delprato, i due uomini di Krause stanno portando avanti le altre trattative che regaleranno a Pecchia il materiale umano di cui necessita l'allenatore ex Cremonese per raggiungere gli obiettivi richiesti dal club. Nel mirino, ora, almeno un difensore centrale che raccolga l'eredità di Danilo (Bianchetti e Romagnoli su tutti), un rinforzo su entrambe le fasce e un attaccante che garantisca gol pesanti in campionato. Da qui a breve, intanto, si attendono importanti novità a proposito delle trattative per Estevez e Zanimacchia: due giocatori che porterebbero corsa, grinta e fantasia nell'undici pecchiano. Occhio poi ai rientri di Balogh e Dierckx, che il tecnico potrebbe valutare in ritiro per considerarli parte importante dell'organico del prossimo anno. In tema uscite, prosegue il discorso iniziale del repulisti della vecchia guardia: in uscita i vari Grassi, Pezzella e Brugman.

LEGGI ANCHE: Pecchia chiede due rinforzi alla società: nel mirino il dopo-Danilo ed un attaccante da doppia cifra

Avanti tutta, quindi, con il Project KK, per un Parma che dovrà spaccare.

LEGGI ANCHE: Dierckx si allena in Finlandia e corre verso il rientro: può essere un altro rinforzo per Pecchia