Cosmi: "Siamo fragili, sì, ma i cronisti esagerano! Importante superare il Parma"

23.04.2021 16:54 di Rocco Azzali   Vedi letture
Cosmi: "Siamo fragili, sì, ma i cronisti esagerano! Importante superare il Parma"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Giornata di conferenze quella odierna, che precede l'anticipo delle 18.00 della 33esima giornata di campionato che andrà in scena al Tardini tra Parma e Crotone. Così come Roberto D'Aversa, anche mister Serse Cosmi, tecnico dei pitagorici, ha parlato ai giornalisti di quella che è la situazione attuale delle cose: "Fatico a parlare dei singoli: con un'annata del genere non si può trovare uno-due-tre capri espiatori. Comunque domani Luperto non giocherà, mi aspettavo di più da lui ma non è il solo: è in buona compagnia... Se una squadra è fragile emotivamente certe cose non le puoi allenare. La Serie A non è un campionato dove puoi permetterti di giocare spensierato, anche perchè poi senti quelli che sono i commenti dei cronisti, che non sono in grado di analizzare la situazione, e quelle poi sono le parole che circolano. Ci dicono che questa è una squadra che non ha coraggio: bisogna avere lucidità nel fare le analisi, servirebbe comprensione da parte di chi conosce davvero il calcio".
Poi un occhio alla gara di domani: "Il Parma è la squadra che vediamo più vicina in classifica e superarla vorrebbe dire molto per noi. Saremo ordinati, ma allo stesso tempo spregiudicati. Benali ci sarà, mentre Marrone e Di Carmine non hanno recuperato dai rispettivi problemi fisici. Farò senz'altro dei cambiamenti rispetto la partita con la Sampdoria: giocare ogni tre giorni lo comporta".