Melli: "D'Aversa merita di continuare a Parma. Nuova proprietà? A me tranquillizza la vecchia"

05.08.2020 19:35 di Lorenzo Corradi   Vedi letture
© foto di Giovanni Padovani
Melli: "D'Aversa merita di continuare a Parma. Nuova proprietà? A me tranquillizza la vecchia"

Alessandro Melli, autentica bandiera gialloblu, è stato raggiunto dai microfoni di TMW per analizzare il momento di transizione che sta vivendo il club crociato, tra la nuova proprietà qatariota e l'addio, ormai prossimo, di Daniele Faggiano: "Sicuramente Faggiano ha svolto un ottimo lavoro, poi fa parte del professionismo poter scegliere e intraprendere nuove strade". Prosegue su mister  D'Aversa: "Su D'Aversa vediamo: credo meriti di continuare al Parma per quel che ha fatto. Bisogna vedere se ci sono i presupposti per tenerlo"

Al posto di Faggiano tra i tanti nomi che sono stati fatti chi sceglierebbe?
"Se fossi dentro al club e me lo chiedessero punterei su Alessandro Lucarelli. Ce l'hai in casa, è la persona giusta, cresciuta in questi due anni, merita di fare questo percorso. Non mi metterei a cercare, c'è Lucarelli e darei a lui questa chance. E' stato al fianco di Faggiano e ora è pronto".

La nuova proprietà che arriverà che sensazioni le suscita?
"Ciò che mi tranquillizza è che la vecchia proprietà, ovvero i sette parmigiani, saranno ancora dentro la nuovo società. Credo che sia questa una garanzia. Avranno certamente valutato bene a chi dare la maggioranza".

Tornando al tecnico, dovesse andar via D'Aversa su chi punterebbe?
"Allenatori ce ne sono tanti, serve vedere il budget e chi è libero... Un nome? Liverani mi è piaciuto anche se può ancora crescere. Il tecnico in ogni caso è sì importante ma fondamentale è la struttura societaria e la proprietà. Senza queste, anche un bravo allenatore va in difficoltà".