La "punizione" di Massa si chiama Parma-Palermo. Un altro arbitro di Serie A...

09.12.2023 19:52 di Tommaso Rocca   vedi letture
La "punizione" di Massa si chiama Parma-Palermo. Un altro arbitro di Serie A...
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La gara di domani pomeriggio tra Parma e Palermo sarà un primo momento chiave della stagione, con entrambe le squadre che si giocano tantissimo per diversi motivi. Il Palermo deve uscire dalla crisi e senza i tre punti rischia di vedere le prime due posizioni sempre più lontane. Allo stesso tempo è una gara cruciale anche per i crociati, che potrebbero allungare su una delle grandi pretendenti alla corsa promozione e andare in vetta in solitaria, alla luce della sconfitta del Venezia in casa di una Cremonese che ora fa davvero paura. Ci si aspetta una partita equilibrata, molto tesa, con diversi duelli maschi, in un ambiente caldissimo. Per gare di questo tipo serve un arbitro all'altezza, in grado di gestire le pressioni. Chi ha designato l'AIA? Il fischietto scelto è Davide Massa. Un arbitro di Serie A, che ha diretto diverse gare di questo tipo, con esperienza anche in Europa, che raramente viene designato per partite del campionato cadetto. Dando un'occhiata al suo curriculum, la scelta di affidargli Parma-Palermo potrebbe sembrare una scelta saggia e ponderata. Ma siamo sicuri che sia così?

I dubbi sorgono se andiamo a ricercare le motivazioni per le quali Massa si trova questo weekend ad arbitrare la Serie B. Così come i calciatori infatti, anche gli arbitri possono vivere momenti di calo nel corso della stagione, che rischiano di influenzare soprattutto lo stato psicologico del direttore di gara. E in che condizioni arriva Massa? Basti pensare che la scelta di retrocedere Massa in Serie B è scaturita dopo la tanto discussa sfida tra Napoli e Inter. Una gara di cartello, dove Massa ha commesso diversi errori che hanno fatto discutere in settimana. Siamo quindi sicuri sia una scelta saggia? Alla luce soprattutto di quanto visto nelle ultime giornate, con proprio la squadra di Pecchia protagonista, verrebbe da dire di no. Senza voler entrare nel merito delle singole partite, abbiamo visto arbitri di Serie A come Pairetto e Chiffi, protagonisti rispettivamente contro Lecco e Modena, e Serra, che era in sala VAR nel derby contro i canarini, andare in difficoltà nelle ultime gare dei crociati. Una brutta coincidenza, che speriamo possa cancellare Massa, che è pronto a riscattarsi domani pomeriggio al Tardini, allontanando le polemiche.