Il Mattino - Caso scommesse, indagato anche il capocannoniere della B, Coda

01.12.2023 11:27 di Alessandro Tedeschi Twitter:    vedi letture
Il Mattino - Caso scommesse, indagato anche il capocannoniere della B, Coda
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Non si ferma l'indagine sul caso scommesse e questa volta colpisce la Serie B, ed in particolare il capocannoniere Massimo Coda, ora alla Cremonese. Secondo quanto riportato oggi da Il Mattino: "Il calcioscommesse torna a scuotere il Benevento, curiosamente mentre si avvicina il derby con la Juve Stabia, come accadde nel 2011 con l’arresto di Marco Paoloni. Stavolta, secondo quanto riferisce l’edizione odierna de Il Mattino, la Guardia di Finanza è andata a bussare all’abitazione di Christian Pastina, al quale sarebbero stati sequestrati i device nella sua disponibilità. Insieme al difensore giallorosso sarebbero indagati anche Massimo Coda, ora alla Cremonese; Francesco Forte, attualmente al Cosenza; Gaetano Letizia, in prestito alla Feralpi Salò, ma di proprietà del Benevento.

Sempre secondo quanto riferisce il quotidiano, i quattro avrebbero ricevuto un avviso di garanzia per violazione dell’articolo 4 della legge 401 del 1989 che norma l’esercizio abusivo di attività di giuoco o di scommessa".