Hernani e Brugman predicano nel deserto, male oggi i giovani. Le pagelle di ParmaLive.com

16.05.2021 20:30 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Hernani e Brugman predicano nel deserto, male oggi i giovani. Le pagelle di ParmaLive.com
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Sepe 6 - Incolpevole sui tre gol del Sassuolo. Dopo la gara dell'Olimpico contro la Lazio, offre un'altra buona prestazione, facendosi trovar pronto sulle indisiose conclusioni di Defrel, Lopez e Boga.

Dierckx 5 - Stupendo il salvataggio sulla conclusione a botta sicura di Rogerio. Per il resto, non la miglior prestazione stagionale per il giovanissimo difensore crociato, che concede troppa libertà agli attaccanti avversari in occasione del secondo e terzo gol. Dal 70' Zagaritis 6 - Buon esordio per l'esterno greco, che pur senza fare sfracelli, entra in maniera lucida e ordinata.

Bruno Alves 6 - Anche il portoghese non è esente da responsabilità sul gol di Defrel, ma quantomeno ci mette il cuore, trovando anche un gol fantastico, probabilmente il suo ultimo in maglia crociata.

Lautaro Valenti 5,5 - Gara senza infamia e senza lode per il centrale argentino, che però, visto il suo potenziale, potrebbe e dovrebbe far meglio in fase di impostazione.

Laurini 6 - Rogerio è un brutto cliente, ma il francese tiene tutto sommato bene, riuscendo anche a trovare forza e spazio per qualche incursione offensiva. Dal 78' Bani 6 - Sbroglia un paio di situazioni complicate e si rende anche pericoloso con un colpo di testa che però non inquadra lo specchio della porta.

Sohm 5 - Passo indietro rispetto alle ultime prestazioni. Avulso dal gioco, spreca una clamorosa chance nei primi minuti di gioco, calciando in maniera pessima su un perfetto assist a rimorchio di Hernani. Dal 56' Brugman 6,5 - Il suo ingresso in campo dà maggior qualità alla compagine gialloblù, che, anche grazie alla personalità dell'uruguaiano, si rende pericolosa in almeno quattro-cinque occasioni negli ultimi minuti di gioco.

Kurtic 5,5 - Regia disordinata, confusionaria. La mette sull'agonismo, finendo però per innervosirsi e per farsi ammonire. Quella di oggi potrebbe essere stata la sua ultima gara nel Ducato.

Hernani 6,5 - Uno dei più lucidi e concentrati della squadra. Prova a tenere a galla un centrocampo assai fragile, propiziando anche almeno 2-3 pericolose palle-gol. E' suo l'assist per il momentaneo pari di Bruno Alves.

Busi 5 - Primo tempo disastroso per il laterale belga, che oltre a soffrire terribilmente il duo Muldur-Berardi, regala ingenuamente il rigore del vantaggio neroverde. Nella ripresa mostra cenni di risveglio, sfiorando anche il gol in due circostanze. 

Brunetta 5,5 - Ha qualità, ma la mostra solo a sprazzi, anche perché poco aiutato dai compagni. In alcune occasioni decide di mettersi in proprio, sbagliando però nell'ignorare compagni meglio piazzati. Dal 70' Gervinho 6 - Porta un po' più di brio all'attacco crociato, anche se da lui ci si aspetterebbe sempre qualcosa in più.

Cornelius 5,5 - Solito discorso per il gigante danese, prezioso nel gioco aereo e nel lavoro sporco, ma ancora una volta non pervenuto in zona gol. Dal 78' Pellè 6 - Nei pochissimi minuti a sua disposizione, riesce a far meglio del compagno sostituito.