Sconcerti sul CorSera: "Mancini ha trasformato la Nazionale in una squadra come fosse un club"

01.04.2021 09:47 di Antonio Parrotto   Vedi letture
Sconcerti sul CorSera: "Mancini ha trasformato la Nazionale in una squadra come fosse un club"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessio Del Lungo

Mario Sconcerti sul Corriere della Sera elogia l'Italia del Mancio: "Mancini ha trasformato la Nazionale in una squadra come fosse un club". Un lavoro importante quello del commissario tecnico che a tre anni e mezzo dal disastro con la Svezia che ci mise fuori dal Mondiale ha rifatto mezza squadra e prosegue sulla scia del rinnovamento. Scrive Sconcerti: "Mancini ha inventato una generazione senza avere basi tecniche, con quello che ha avuto ha fatto qualcosa di eccezionale. Esiste una nuova idea di Nazionale, una squadra che cerca di pensare come se avesse un torneo continuo da rispettare. Mancini ha portato l'indipendenza dell'Italia che fa della nazionale una squadra vera con psicologia da campionato". Spazio anche al gioco dell'Italia: "La sua Italia si è inserita per idee in un'Europa malandata da un'ambiguità di gioco dovuta a Guardiola. Esiste un'Italia che gioca alla Mancini che ha cancellato ogni segno italiano".