L'apertura de La Gazzetta dello Sport dopo il ko della Germania: "Pazzo Mondiale"

24.11.2022 07:55 di Redazione ParmaLive Twitter:    vedi letture
L'apertura de La Gazzetta dello Sport dopo il ko della Germania: "Pazzo Mondiale"
TUTTOmercatoWEB.com

"Pazzo Mondiale". Questo il titolo di apertura in prima pagina de La Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna. Ribaltoni, dopo Messi crolla pure la Germania. Il Giappone come l'Arabia: le vincitrici di sei coppe battute da Paesi emergenti. Intanto, nella parte centrale della prima pagina, spazio alla protesta della Germania: "I tedeschi contro la FIFA con le mani sulla bocca".

Olivier Giroud - Nel taglio laterale della prima pagina c'è spazio anche per l'attaccante della Francia, con questo titolo: "Indiavolato". La miglior versione del centravanti rossonero esalta la squadra di Deschamps, ma lui non dimentica: "Grazie Milan".

Juventus - C'è spazio anche per i bianconeri nel taglio alto della prima pagina con questo titolo: "Avanti Karsdorp. La Roma: no al prestito". La trattativa per il vice Cuadrado procede, ma i giallorossi vogliono cedere l'olandese solamente a titolo definitivo.

Mondiale - Tra gli argomenti più trattati c'è sicuramente la Coppa del Mondo. Nel taglio laterale della prima pagina il quotidiano titola così: "Alle stelle". Entrano in scena gli ultimi big: Neymar in campo con il Brasile al test Vlahovic. Cristiano Ronaldo sfida... Pelé.

Paulo Dybala - "Argentina, ora serve una... Joya". Questo il titolo nel taglio basso della prima pagina che propone il giornale sull'attaccante della Roma, che è tra gli indiziati principali per dare la scossa alla Seleccion nel prossimo match contro il Messico.

Milan-Inter - Spazio nel taglio alto della prima pagina anche per la Supercoppa Italiana con il titolo seguente: "Derby da Milano a Riyad il 18 gennaio alle 20". I rossoneri, campioni d'Italia, sfideranno i nerazzurri, vincitori della Coppa Italia, in Arabia Saudita.

Giovani - C'è spazio pure per una parentesi sul Mondiale relativa ai talenti nel taglio basso della prima pagina: "Bellingham, Gakpo e gli eroi del deserto". Dalle idee di Renard ai nuovi calciatori promettenti. E con Gavi, 18 anni, la Spagna ne fa 7 al Costa Rica.