A. Melli: "Parma-Reggiana? Volevo entrare nella storia. Sono di Parma, cresciuto in curva: dovevo"

02.06.2020 22:20 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
A. Melli: "Parma-Reggiana? Volevo entrare nella storia. Sono di Parma, cresciuto in curva: dovevo"

Nel corso della nostra chiacchierata con Alessandro Melli, con cui abbiamo affrontato molti temi riguardo la ripartenza della Serie A, abbiamo parlato di quel Parma-Reggiana che trent'anni fa diede la matematica promozione in Serie A al Parma, la prima della sua storia. Melli ha ricordato quel pomeriggio, raccontando quanto fosse concentrato e volenteroso di entrare nella storia della squadra della sua città: “Ricordo che avevo la percezione di poter vivere una giornata importante, sia per me personalmente che per la città. Ricordo anche che durante la partita avevo dentro di me il desiderio indelebile di entrare nella storia segnando. Ho cercato di segnare dal primo all’ultimo secondo e ci sono riuscito alla fine, nel cuor mio volevo essere protagonista di quella partita lì, non dovevo essere soltanto una comparsa. Perché? Perché sono di Parma, perché sono cresciuto in curva, non potevo e non volevo mancare un’occasione così, soprattutto poi contro un avversario che per chi è di Parma è l’avversario”.