Verso Parma-Inter: Brunetta nel tridente, Conte con "l'once de gala"

02.03.2021 20:28 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Verso Parma-Inter: Brunetta nel tridente, Conte con "l'once de gala"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A due giorni dalla sfida contro l'Inter, il Parma di Roberto D'Aversa ragiona sulle possibili scelte della sfida, con un'emergenza ampia in attacco, dove il tecnico crociato ha fuori Gervinho e Cornelius, con Inglese e Pellè ancora non al meglio fisicamente. Diverso invece il discorso in casa Inter, dove Conte non ha assenze e nemmeno squalifiche, nel miglior momento della stagione: in vista della sfida con i crociati il tecnico salentino prepara l'once de gala, i titolarissimi, che dovrebbero scendere in campo al Tardini. 

LE ULTIME DA PARMA - Il periodo di grande emergenza dal punto di vista di risultati si tramuta in emergenza anche a livello numerico per Roberto D’Aversa, che per la partita contro l’Inter dovrà fare a meno di molti titolari, soprattutto nel reparto avanzato, dove il tecnico crociato potrebbe riproporre Brunetta come falso nueve, con il rumeno Mihaila e Yann Karamoh ai suoi lati. Probabile il ritorno tra i convocati di Inglese e la prima di Pellè, ma entrambi i centravanti non hanno i novanta minuti nelle gambe e saranno un’opzione solo per la ripresa. Davanti al portiere Sepe, D’Aversa dovrà fare a meno anche di Conti, infortunatosi nell’allenamento di lunedì, il cui posto dovrebbe essere preso da Iacoponi. Con il difensore toscano, completano il reparto il rientrante Bani, Gagliolo e Pezzella. Infine, a centrocampo, torna Brugman dopo la squalifica, con Kucka e uno tra Hernani e Kurtic, con il brasiliano favorito.

LE ULTIME DA MILANO - Antonio Conte non dovrebbe cambiare molto rispetto alla squadra che ha battuto domenica il Genoa, con il solo ritorno di Hakimi al posto dell'ex Darmian. Il tecnico nerazzurro schiererà così quello che è diventato l'once de gala delle ultime settimane, i cosiddetti "titolarissimi", che hanno riportato al primo posto dopo molti anni l'Inter. Davanti ad Handanovic, ecco Bastoni, De Vrij e Skriniar in difesa. Hakimi e Perisic gli esterni tuttafascia, con Brozovic in regia al fianco di Barella ed Eriksen. Davanti, spazio alla Lu-La, con Lukaku e Lautaro Martinez confermati titolari.