La salvezza è ad un passo: contro la Sampdoria i tre punti decisivi?

04.05.2019 22:30 di Mattia Boselli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La salvezza è ad un passo: contro la Sampdoria i tre punti decisivi?

Spesso in campionato si parla di match point; anche in questa stagione del Parma questo termine è stato spesso utilizzato. Se l'Empoli nell'anticipo casalingo delle 12.30 non riuscirà a battere la Fiorentina i crociati il match point l'avranno davvero, perché la gara del Tardini contro la Sampdoria di Marco Giampaolo darà l'opportunità di mettere finalmente il sigillo della matematica ad una salvezza a lungo accarezzata ma non ancora ufficiale. Ovviamente, e indipendentemente dall'esito del derby del Castellani, gli uomini di Roberto D'Aversa sono chiamati a far risultato (meglio se pieno) in un incontro che si giocherà in un clima di grande amicizia sugli spalti, dato il lungo gemellaggio tra le tifoserie con tanto di iniziativa delle maglie speciali, ma nel quale non ci si può attendere la benevolenza degli avversari; sono già salvi e lontani dalle posizioni utili per una qualificazione europea, ma lo stesso valeva per un Chievo contro il quale il Parma ha addirittura rischiato di perdere.

Proprio del match di Verona, tra le altre cose, si è parlato nella conferenza stampa prepartita di D'Aversa: "C'è dispiacere per l'ultima gara; molto dipende da come affrontiamo la gara noi, in casa ultimamente abbiamo avuto l'atteggiamento giusto e abbiamo recriminato sul risultato come contro Milan e Torino. Domani ci deve essere volontà da parte di tutti, ambiente compreso: c'è il gemellaggio ed è una cosa molto bella, ma dobbiamo raggiungere l'obiettivo, ci saranno difficoltà e il pubblico sarà importante a livello di spinta". Il mister potrebbe avere a disposizione Ceravolo, ma per la decisione bisognerà attendere la mattinata, e l'elenco degli assenti è comunque lungo: mancheranno Biabiany, Grassi, Inglese, Gagliolo e, novità della settimana, Diakhate e Schiappacasse. Diverse assenze anche tra i blucerchiati: Giampaolo dovrà rinunciare ad Andersen e agli squalificati Ramírez, Sala e Tonelli. Se la formazione blucerchiata si rivelerà quella prevista dai più, la difesa del Parma si troverà ad affrontare un tridente composto da elementi che in momenti diversi sono stati vicini a vestire la maglia crociata: André Grégoire Defrel, Fabio Quagliarella e Riccardo Saponara. Il francese, ad essere precisi, quando militava nel vivaio emiliano ha fatto una presenza anche in prima squadra, nel finale di un Cagliari-Parma dell'ultima giornata della stagione 2010/11.

La Sampdoria in trasferta segna tanto e subisce tanti goal: sono rispettivamente 29 e 32 le reti fatte e subite lontano dal Ferraris. All'andata i crociati persero 2-0: dopo un primo tempo dignitoso non rientrarono quasi in campo. Stavolta servirà un altro Parma per chiudere matematicamente o virtualmente il discorso salvezza.