Con D'Aversa già tre moduli cambiati. E con essi la posizione di Gagliolo e Conti

10.02.2021 15:42 di Donatella Todisco   Vedi letture
Con D'Aversa già tre moduli cambiati. E con essi la posizione di Gagliolo e Conti
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Le sta provando tutte Roberto D'Aversa per scuotere il suo Parma. Almeno sul piano tattico, in attesa dei risultati: sono infatti già tre i moduli adottati dal tecnico abruzzese. Partito col 4-3-3 contro la Lazio, è poi passato al 3-4-3 col Sassuolo, per poi proseguire col 4-3-1-2 con la Sampdoria e quindi tornare all'antico, tra 4-3-3 e 3-4-3. Cambia, e non di poco, la vita di elementi come Andrea Conti e Riccardo Gagliolo: a loro viene infatti richiesto un costante lavoro e spirito di adattamento e sacrificio. I due, contro il Bologna, sono stati schierati sulle fasce come quinti di centrocampo. Quanto all'ex Milan, si è trattato per la prima volta, dati i precedenti stagionali come terzino destro e sinistro. Quanto all'italo-svedese, la metamorfosi è passata anche agendo dal centro della difesa: 8 presenze in questo caso, intervallate da altre 8 come terzino sinistro. Coi felsinei novità ulteriore a centrocampo: esperimenti particolari per un momento particolare per i ducali, che si spera possano dare interessanti frutti. Ma, in quanto a duttilità, può tornare utile anche un altro neo acquisto come Mattia Bani: l'ex Pro Vercelli è un centrale di ruolo, ma è adattabile anche sulla fascia destra in una difesa a quattro.