Lo Scudetto non basta: la Juventus esonera Maurizio Sarri

08.08.2020 14:59 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
Lo Scudetto non basta: la Juventus esonera Maurizio Sarri

Lo scudetto vinto al termine di una stagione molto particolare, il nono di fila per la Juventus, non è bastato a Maurizio Sarri per guadagnarsi la conferma per il prossimo anno. In queste ore, infatti, la società bianconera ha deciso di esonerare l'ex allenatore di Napoli e Chelsea, che paga dunque la prematura eliminazione dalla Champions League. L'ufficialità della separazione tra il classe 1959 e il club di Agnelli è arrivata proprio pochissimi minuti fa, tramite il sito ufficiale bianconero: "Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra. La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano".