L'ex Biabiany fa chiarezza: "Non sono tornato a Trapani perché non ho avuto la possibilità"

31.05.2020 22:48 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
L'ex Biabiany fa chiarezza: "Non sono tornato a Trapani perché non ho avuto la possibilità"

Jonathan Biabiany, dopo qualche mese da svincolato dopo l'avventura a Parma terminata lo scorso giugno si è accasato al Trapani, con cui ha disputato una buona parte di campionato in B. A causa dell'emergenza coronavirus l'ex esterno crociato aveva lasciato l'Italia per tornare all'estero e, nonostante la ripresa degli allenamenti, il francese non è ancora tornato in Sicilia. Dissidi con il club? Così sembrava, ma a far chiarezza ci ha pensato in prima persona l'esterno ex Inter, che ai microfoni di trapanigranata.it ha spiegato il motivo della sua assenza: "Sono stato convocato per il ritorno, ma, in accordo sempre con il direttore, per problemi aerei e come tutti gli stranieri ancora nel loro paese, non ho avuto la possibilità di tornare.  Per quanto riguarda quello che ha detto Petroni (che sosteneva il mancato rientro del classe ’88 assieme agli altri tesserati, ndr) non so se si parlino tra lui ed il direttore. Io sono sempre in contatto con il direttore e non c’è mai stato nessun rifiuto da parte mia. Penso che si voglia togliere un po’ di pressione e metterne su altre persone. Alla città di Trapani e al club Trapani auguro il meglio, ma la verità si deve sempre sapere"