Brescia, Cellino licenzia Balotelli per le troppe assenze

06.06.2020 14:05 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Brescia, Cellino licenzia Balotelli per le troppe assenze

Il Brescia non potrà contare su Mario Balotelli nella corsa alla salvezza. Il Corriere di Brescia racconta di come Massimo Cellino abbia deciso di chiudere nella serata di ieri il rapporto con l'attaccante classe '90. Il patron dei lombardi ha deciso di licenziare Supermario a causa delle troppe assenze. Probabilmente il caso finirà in Tribunale se le parti non troveranno un accordo.