Sky e Lega, possibile scontro sui diritti delle partite: la tv non vuole pagare una tranche

27.03.2020 19:05 di Michela Asti   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Sky e Lega, possibile scontro sui diritti delle partite: la tv non vuole pagare una tranche

Il Corriere dello Sport ha riportato la notizia di un possibile scontro tra Sky Italia e la Lega Serie A. Sky sta pensando di non pagare l'ultimo saldo bimestrale alla Lega per i diritti della partite: 233 milioni di euro (130+ IVA). L'emittente, tramite avvocati, vuole provare ad appellarsi all'art.1467 (eccessiva onerosità sopravvenuta), per non versare la cifra, giustificandosi dicendo che se i club smettono di pagare i calciatori, di conseguenza dovrebbero farlo anche gli altri. Nel caso in cui Sky vinca la disputa vi sarebbe un buco di 780 milioni di euro. Per non far crollare il sistema calcio sarà necessario terminare il campionato, concludendolo tra giugno e luglio.