Salgono le quotazioni di Dragovic, D'Aversa boccia Vazquez. Davanti duello Cutrone-Scamacca

26.01.2021 10:45 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Salgono le quotazioni di Dragovic, D'Aversa boccia Vazquez. Davanti duello Cutrone-Scamacca
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Parma attivissimo in queste ore per regalare diversi colpi di mercato a mister D'Aversa e La Gazzetta dello Sport prova a fare il punto della sitauzione. Partiamo dalla difesa dove i nomi vagliati sono tre: Federico Fazio è il primo della lista, oggi, per il direttore sportivo emiliano Carli che si è già mosso con la Roma, poi Musacchio del Milan e Aleksandar Dragovic, austriaco classe 1991 di proprietà del Bayer Leverkusen che andrà in scadenza a giugno. Un possibile affare che verrà valutato attentamente nelle prossime ore e sta salendo nelle preferenze emiliane. 

A centrocampo invece ha subito una brusca frenata la trattativa per il Mudo Vazquez: chi ha rotto gli indugi e risolto lo stallo è stato il neo tecnico D’Aversa che ha chiesto alla dirigenza un profilo diverso da Vazquez. È nata così l’idea di andare su un esterno offensivo come Ounas, chiuso al Cagliari. La strada per il francese è complicata: va risolto infatti prima l’accordo trovato in estate tra i sardi e gli azzurri e andrà cercata la formula giusta (e le cifre giuste) per convincere De Laurentiis.

Davanti invece è corsa a due tra Gianluca Scamacca e Patrick Cutrone: per l'attaccante del Sassuolo il Parma ha offerto 15 milioni, e l'attaccante non ha posto limiti all'operazione, ma prima si attende l'esito degli incontri con la Juventus. Di sicuro Scamacca vuole andare via da Genova, dove non ha più opportunità. E anche il Sassuolo è d’accordo su questo versante: se non viene ceduto, ritornerà proprio alle dipendenze di De Zerbi. Poi Cutrone: su di lui si è mosso con forza l'Udinese, ma la corsa resta aperta