Inglese: "Ero in debito con la piazza. Sono innamorato di Parma"

02.09.2019 11:42 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Inglese: "Ero in debito con la piazza. Sono innamorato di Parma"

L'attaccante del Parma Roberto Inglese ha espresso parole al miele per Parma e per il Parma al termine della sfida vinta ad Udine: "Tornare a Parma era il mio obiettivo perché ero in debito con la piazza, per un trauma ho saltato gli ultimi tre mesi. Voglio aiutare questa società e questa città, credo in questo progetto. Sono innamorato di questa piazza e penso si possano fare tante cose insieme: non si vede da oggi ma anche la settimana scorsa contro la prima della classe. Avere calciatori importanti anche in panchina è uno stimolo in più, a ruota c’è bisogno di tutti. Bisogna stare sul pezzo e farsi trovare pronti, quando si vince 1-3 fuori casa ad Udine tutti sono contenti. Bisogna continuare su questa strada. La mentalità nostra deve restare sempre quello, gente come Barillà o Gagliolo corre dall’inizio alla fine ma non perderemo mai la voglia di rincorrere gli avversari e recuperare la palla“.