Asprilla: "Crespo cominciò male a Parma. Poi gli presentai un'amica e non smise più di segnare"

25.05.2020 14:05 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Asprilla: "Crespo cominciò male a Parma. Poi gli presentai un'amica e non smise più di segnare"

Curioso aneddoto su Hernan Crespo svelato dal suo ex compagno di squadra ai tempi del Parma Faustino Asprilla, il quale, nel corso di una intervista con Carlos Valderrama, ha "rivendicato" un ruolo importante nell'esplosione dell'attaccante argentino in maglia gialloblù: “Nei primi mesi la gente lo 'massacrava', e lui non riusciva a zittirli. Era disperato, così il suo agente mi chiamò dicendomi: “Il ragazzo è impaurito, puoi andare a parlare con lui?”. Quando lo vidi gli feci una domanda: “Da quanto tempo non fai l’amore?”. Lui mi rispose: “Sei mesi”. Avevo un’amica colombiana: gliela presentai e iniziarono a uscire insieme e a fare l’amore: da lì in poi non smise più di segnare. Il problema era che non faceva l’amore (ride, ndr)", le parole dell'estroso Tino riportate da fcinter1908.it.