Verso Sampdoria-Parma: Ranieri prova a recuperare Ramirez e Silva

19.05.2021 20:25 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Verso Sampdoria-Parma: Ranieri prova a recuperare Ramirez e Silva
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Oggi sia la Sampdoria che il Parma, che si affronteranno nell'ultima giornata di campionato, hanno ripreso gli allenamenti in vista della gara di sabato. Campionato già deciso per entrambe, con i blucerchiati che cercheranno di chiudere con una vittoria tra le mura amiche, mentre il Parma proverà ad evitare l'ultimo posto. Vediamo quanto filtra dai rispettivi campi di allenamento:

LE ULTIME DA GENOVA - Oggi la Sampdoria ha iniziato ad allenarsi in vista del match di sabato con il Parma. Mister Ranieri, in vista dell'ultima di campionato, può già contare su qualche buona notizia. Ad esempio, l'uruguayano Ramirez si è aggregato al resto del gruppo e sarà disponibile per il match di Marassi. Potrebbe inoltre esserci il recupero di Adrien Silva, che si è allenato in parte con il gruppo: sarebbe una notizia importante vista la squalifica del norvegese Thorsby. Da valutare Tonelli. Difficile aspettarsi grosse novità, se non magari un po' di spazio a qualche giovane come Damsgaard o Askildsen. In attacco possibile maglia da titolare per il sempreverde Quagliarella affiancato da uno tra Keita e Gabbiadini. Attenzione a Yoshida, in gol all'andata e reduce da una grande prestazione con l'Udinese: il giapponese è in odore di conferma in difesa.

LE ULTIME DA PARMA - Non sono da segnalare grosse novità in arrivo dall'infermeria. Sarà interessante vedere se contro la Sampdoria D'Aversa manterrà il 3-5-2 (probabile) o se invece tornerà al 4-3-3. Quest'ultima ipotesi sembra difficilmente praticabile a causa dei tanti infortuni in attacco, nonostante il recupero di Gervinho che già con il Sassuolo era andato in panchina. Assente certo con la Samp sarà Kurtic, squalificato dal giudice sportivo dopo il giallo rimediato contro i neroverdi. Il greco Zagaritis, all'esordio contro il Sassuolo, sembra aver dato delle risposte interessanti: non è da escludere che l'ex Panathinaikos possa essere preso in considerazione per un posto da titolare, anche in virtù della penuria di scelta sulle fasce. Contro i neroverdi era stato adattato Busi a sinistra, ma il belga non ha brillato. D'Aversa comunque spera di recuperare qualche elemento nei prossimi giorni.