Amarcord - L'ultimo derby a Reggio terminò con uno scialbo 0-0: era il '97

15.12.2016 18:34 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Crespo: c'era anche lui nel 97
Crespo: c'era anche lui nel 97

Vent'anni. Tanto hanno dovuto attendere le tifoserie di Reggiana e Parma prima che si rigiocasse l'attesissimo derby dell'Enza, tra due squadre che in questo lasso di tempo hanno vissuto le vicende più svariate, tra retrocessioni, salvezze clamorose, fallimenti e gioie. Vent'anni fa, dicevamo. Sembra passata un'eternità da allora, visto che anche gli scenari erano decisamente più nobili rispetto a quelli di una Lega Pro che sta molto stretta a entrambe le squadre, per motivi differenti.

Il derby, dicevamo. Non una gara come tutte le altre, una gara che, a prescindere dalla posizione di classifica, sfugge a qualsiasi pronostico. E allora riavvolgiamo il nastro a quel 16 febbraio del '97, quando si gioco quello che probabilmente fu il meno memorabile dei derby, l'ultimo giocato in Serie A, e l'ultimo disputato al "Giglio". O meglio, il "Mapei Stadium-Città del Tricolore" non è altro che lo stadio "Giglio" ristrutturato, ma il cambio di denominazione è certamente sintomatico di come cambiano i tempi, e il fatto che l'impianto sia ora di proprietà del Sassuolo di Squinzi era qualcosa che vent'anni fa non poteva essere neanche lontanamente immaginabile.

Comunque, il match: fu un match, quello tra quella Reggiana e quel Parma, avaro di emozioni, come pure suggerisce il risultato finale. E dire che, col senno di poi, fu una grande opportunità sprecata per quel Parma, che pure era fortissimo ma forse non il più forte che la città ducale abbia mai avuto a disposizione. La formazione messa in campo da Carletto Ancelotti (grande ex del match) non riuscì a scardinare i granata, che pur retrocessero a fine stagione. Fu una gara nervosa, come qualsiasi derby che si rispetti: basti pensare che la Reggiana terminò in dieci (espulso Mazzola sul finire dei 90 minuti), mentre i crociati tornarono a Parma con quattro ammonizioni sul groppone. Probabilmente, pochi dei quasi 15mila sugli spalti si sarebbero aspettati che il derby sarebbe tornato dopo vent'anni. Ma ora, ecco: ci siamo quasi...

REGGIANA-PARMA 0-0

REGGIANA: Ballotta, Beiersdorfer, Hatz, Galli, Grossi, Mazzola, Sabau, De Napoli (49' Pacheco), Longhi (61' Parente), Simutenkov, Valencia (86' Minetti).
Allenatore: Oddo.

PARMA: Buffon, Mussi, Cannavaro, Thuram, Benarrivo, Stanic, Sensini, Baggio, Crippa (61' Strada), Melli (72' Crespo), Chiesa.
Allenatore: Ancelotti.

Ammoniti: Benarrivo (P), Mussi (P), Stanic (P), Melli (P).
Espulso: Mazzola (R).
Arbitro: Rodomonti.