Verso Parma-Fiorentina: attacchi rivoluzionati? Potrebbero rifiatare Cornelius e Ribery

03.07.2020 20:25 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Verso Parma-Fiorentina: attacchi rivoluzionati? Potrebbero rifiatare Cornelius e Ribery

Parma e Fiorentina arrivano al match di domenica sera con grande voglia di rivalsa per l'ultima sconfitta rimediata nella serata di mercoledì: i crociati beffati nello spareggio Europa contro l'Hellas Verona, i viola battuti in casa dal Sassuolo. All'andata al Franchi terminò in pareggio per 1 a 1: alla rete di Gervinho rispose nella ripresa Castrovilli.

LE ULTIME IN CASA PARMA - I crociati escono dall'ultima settimana con la consapevolezza di essere cresciuti tanto sotto l'aspetto del gioco, ma con zero punti, frutto di due sconfitte beffarde contro Inter ed Hellas Verona. La voglia di rivalsa è tanta, così come tanti potrebbero essere i cambi nell'undici iniziale di mister D'Aversa. Partendo dalla linea difensiva, sicuri del posto troviamo Iacoponi, Bruno Alves e Gagliolo, mentre sull'out di destra potrebbe rientrare Matteo Darmian. Vincent Laurini si è allenato a parte e l'ex Manchester United dovrebbe ritrovare il suo posto: i dubbi però restano viste le ultime prestazioni di Darmian, non di certo le migliori in maglia crociata. A centrocampo mancherà Hernani, squalificato, mentre rientrerà Juraj Kucka. Scozzarella in cabina di regia, con al suo fianco Jasmin Kurtic e Juraj Kucka: potrebbe essere questa la linea mediana contro i viola, con Grassi e Barillà pronti a subentrare. I dubbi maggiori restano nel reparto offensivo, dove Andreas Cornelius potrebbe dare forfait: chi al suo posto? Gervinho falso nove con Kulusevski e uno tra Caprari e Karamoh è l'ipotesi più accreditata, ma attenzione al possibili avanzamento di Kucka come già avvenuto durante l'anno.

LE ULTIME IN CASA FIORENTINA - A Firenze le preoccupazioni di classifica cominciano a farsi insistenti e così i viola sono chiamati a fare risultato al Tardini di Parma, ma senza l'attaccante Dusan Vlahovic, ancora squalificato. In attacco potrebbe trovare spazio la coppia Cutrone-Chiesa, con Franck Ribery che dovrebbe godere di un turno di riposo. Nel pacchetto arretrato rientrerà invece Caceres, che giocherà al fianco di Pezzella e Milenkovic nel classico 3-5-2 viola. A centrocampo Pulgar in cabina di regia affiancato da Castrovilli e da uno tra Duncan e Ghezzal. Corsie laterali occupate da Pol Lirola e Dalbert.