Rocchi: "Le pretese sono alte. Nessuno nota che abbiamo ridotto gli errori del 90%: ci si concentra sull'altro 10%"

23.06.2022 10:00 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Rocchi: "Le pretese sono alte. Nessuno nota che abbiamo ridotto gli errori del 90%: ci si concentra sull'altro 10%"
TUTTOmercatoWEB.com

Intervenuto a margine di un seminario Ast, Ussi e Aia a Firenze, il designatore degli arbitri di Serie A e B, Gianluca Rocchi, ha così parlato delle novità che saranno introdotte a breve per rendere il VAR uno strumento ancora più utile e preciso: "L’obiettivo è lavorare su una ulteriore specializzazione del VAR: c’è da lavorare molto perché probabilmente inseriremo dei ragazzi quest’anno che partiranno non dico da zero ma quasi. Quindi ci sarà da fare un lavoro molto profondo ma se le idee che abbiamo ci daranno ragione, nei prossimi 2-3 anni avremo un corpo specialistico di 7-8 elementi che potrebbe essere davvero un grande supporto. Le pretese si sono alzate tanto: il fatto che abbiamo ridotto del 90% gli errori passa inosservato, ci si concentra sul 10% rimanente".