Felipe: "Il fallimento vissuto a Parma mi ha fatto maturare. E devo ringraziare Cassano"

26.09.2020 17:41 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Felipe: "Il fallimento vissuto a Parma mi ha fatto maturare. E devo ringraziare Cassano"

Il difensore svincolatosi dalla SPAL Felipe ha parlato ai taccuini di Gianlucadimarzio.com del suo futuro: "Non per forza in Serie A. Cerco il progetto giusto, persone vere che si fidino di me e sappiano quello che posso ancora dare in campo. Proprio come ne ho trovate a Ferrara, a partire dal presidente. Quello che ho vissuto a Parma mi ha fatto maturare e cambiare prospettiva. Senza quell’episodio poi non avrei mai vestito la maglia dell’Inter. Mia moglie Caterina mi disse di chiamare Cassano. Lui mi rispose: 'Tranquillo, ho già capito tutto. Dammi giusto qualche minuto'. Il giorno dopo ero all’Inter, lo ringrazierò per tanto tempo. E' stata sempre Caterina a convincermi. Io non mi ci vedo, però in futuro chissà. Voglio misurarmi qualche altro anno con il calcio giocato: mi sento integro e ho ancora grandi motivazioni. Ne ho avute alcune, ma non le ho accettate. Ho preferito aspettare, il mercato quest’anno è strano".