Chi vuole giocare e chi sospendere il campionato? Il Parma vota per la ripresa

31.03.2020 10:20 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Chi vuole giocare e chi sospendere il campionato? Il Parma vota per la ripresa

La Serie A in questi giorni è più che mai spaccata. Posizioni distanti in Lega, tra chi vorrebbe tornare a giocare, quando le condizioni lo permetteranno, e chi invece vorrebbe chiudere qua la stagione. Il Corriere dello Sport oggi in edicola presenta le due fazioni, che poi diventano tre se consideriamo che Juventus ed Udinese ancora non hanno scelto con chi schierarsi. 

Tra chi vorrebbe riprendere a giocare troviamo anche il Parma, insieme al nutrito gruppo che vede presenti: Lazio, Napoli, Cagliari, Atalanta, Roma, Fiorentina, Verona, Sassuolo e Lecce. Dieci squadre che se si dovesse votare sarebbero a favore di una ripartenza del campionato, con chiusura in estate. E questa idea trova i favori del presidente della Lega calcio, Gabriele Gravina: "Non riprenderemo prima di maggio. Ma resta la volontà di concludere la stagione".

Idee opposte invece per il fronte del no, che vede in prima linea Urbano Cairo, presidente del Torino. Con lui, per una conclusione anticipata del campionato, troviamo schierate: Brescia, Sampdoria, Bologna, Inter, Milan, Genoa e SPAL. Otto club che potrebbero trarre profitto da una conclusione anticipata, come SPAL e Brescia, che opterebbero per una Serie A a 22 nella prossima stagione, evitando la retrocessione. O come Sampdoria, Genoa e Torino, in una situazione di difficoltà che potrebbe peggiorare.

Ognuno tira acqua al suo mulino, come giusto che sia. Vedremo come si risolverà in sede di assemblea di Lega, con una decisione che verrà presa nelle prossime settimane.