Sacchi: "Il Parma spende molto. Contropiede? Non deve vergognarsi"

18.01.2020 12:59 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Chiara Biondini
Sacchi: "Il Parma spende molto. Contropiede? Non deve vergognarsi"

L'indimenticato ex Arrigo Sacchi, nel corso di un'intervista alla Gazzetta dello Sport, ha analizzato anche la situazione dei crociati: "La vera sorpresa? Guardate i bilanci: il Parma sta spendendo molto, il Verona quasi niente, è un capolavoro. Parma esaltazione del contropiede? Non c' è da vergognarsi a farlo: è una delle cose che sappiamo fare meglio. Ma già tanti anni fa c'era una statistica che spiegava tutto. Considerava le squadre di alto livello: se facevano contropiede partendo dalla propria area, segnavano una volta su dieci; se lo facevano da metà campo quattro-cinque volte su dieci; se partivano nella metà campo avversaria era gol quasi sempre. Lo chiamai contropiede corto. Ma per farlo devi stare là davanti. Il mio cuore non era fortissimo, per questo volevo che gli avversari stessero lontani dalla nostra area. Se hai il beccamorto in casa, vuol dire che c' è anche il morto".