Iacoponi: "C'è rammarico, era una partita fondamentale. Siamo tutti con Liverani"

03.01.2021 18:10 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Iacoponi: "C'è rammarico, era una partita fondamentale. Siamo tutti con Liverani"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Simone Iacoponi ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della sfida persa per 3 a 0 contro il Torino. Queste le sue parole: “C’è un rammarico molto grosso. Sapevamo che questa era una partita per noi fondamentale, una gara in cui dovevamo trovare il risultato e purtroppo non c’è stato. Forse il risultato finale è un po’ troppo, non è giusto, però non dovevamo concedere ciò che abbiamo concesso. Bisogna farsi un esame di coscienza e ripartire subito perché mercoledì già avremo un’altra partita. I risultati bisogna iniziare a farli e il prima possibile. Bisogna lavorare e dare qualcosa in più, quello che stiamo dando non sta bastando ed evidentemente c’è qualcosa in più da fare“. 

Al Parma mancano i gol degli attaccanti:
"A me dispiace, perché per le punte trovare il gol è importante così come la continuità. E’ fondamentale per loro e anche per noi. E’ chiaro che non si segna soltanto con loro, bisogna trovare il modo di metterli a loro agio così come bisogna creare più occasioni possibili, le nostre punte hanno qualità e forza per segnare come hanno sempre fatto”. 

La panchina di Liverani comincia a non essere troppo salda:
“La squadra è sempre stata dalla parte di Liverani e lo sarà sempre. Continueremo, come abbiamo sempre fatto e ancora di più, a lavorare sul campo e fare ciò che il mister ci chiede. Mercoledì abbiamo una partita, bisogna pensare a quello e a ciò che ci dirà di fare“.