Verso Genoa-Parma: Liverani lancia Brunetta, Maran punta su Scamacca

29.11.2020 20:45 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Verso Genoa-Parma: Liverani lancia Brunetta, Maran punta su Scamacca
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tempo di vigilia per Genoa e Parma, che domani saranno l'una contro l'altra per una gara che sa già di sfida salvezza, anche se siamo soltanto alla nona giornata di campionato. Settimana particolare per entrambe le squadre, le quali, dopo una sconfitta in campionato, si sono parzialmente rifatte ottenendo la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia. Andiamo però a vedere quali sono le ultime novità dai rispettivi campi di allenamento:

LE ULTIME DA GENOVA - Dopo l'allontanamento del ds Faggiano - arrivato proprio dal Parma e sostituito da Marroccu - il Genoa si può concentrare sulla partita di domani. Le indicazioni di formazione sono le stesse di ieri, con Maran che non dovrebbe apportare cambiamenti sotto il profilo del modulo, che dunque sarà ancora 3-5-2. Ballottaggio in porta per sostituire Perin, squalificato: scalpita Paleari, per il quale scatterebbe l'esordio in Serie A, ma alla fine dovrebbe essere scelto Marchetti. Bani, Goldaniga e Masiello dovrebbero presidiare la difesa, con Ghiglione e Luca Pellegrini sulle fasce. Pochi dubbi anche nel settore mediano del campo, con Rovella, Badelj e Lerager probabili titolari, ma attenzione al rientrante Sturaro. L'attacco si reggerà sul peso di Scamacca, uomo più in forma dei grifoni, che sarà assistito da uno tra Pandev e Pjaca, con il macedone leggermente favorito. Panchina, invece, per l'uzbeko Shomurodov.

PROBABILE FORMAZIONE: Marchetti; Goldaniga, Bani, Masiello; Ghiglione, Rovella, Badelj, Lerager, Pellegrini; Scamacca, Pandev.

LE ULTIME DA PARMA - Per quanto riguarda invece gli emiliani, Liverani accantonerà il 3-5-2 per tornare al 4-3-1-2 (o 4-3-3 a seconda del posizionamento degli attaccanti). In porta ci sarà sicuramente Sepe, con Iacoponi, Busi e Laurini in ballottaggio per il ruolo di terzino: favorito l'ex Entella. Completeranno il reparto difensivo Bruno Alves, Osorio e Gagliolo. Problemi a centrocampo, dove saranno assenti Cyprien e Sohm, mentre Hernani ha appena recuperato ma non dovrebbe essere titolare. Per la mattonella di regista dovrebbe dunque essere rilanciato l'uruguayano Brugman, con Kurtic e Kucka ai suoi lati. In corsa per una maglia anche Grassi, più staccati Scozzarella e Nicolussi Caviglia. In attacco dovrebbe toccare a Brunetta dal 1', con l'argentino reduce da una doppietta in Coppa Italia contro il Cosenza. In attacco spazio a Gervinho e Inglese, con Cornelius e Karamoh pronti a subentrare a gara in corso.

PROBABILE FORMAZIONE: Sepe; Iacoponi, B. Alves, Osorio, Gagliolo; Kucka, Brugman, Kurtic; Brunetta; Inglese, Gervinho.