Gabbiadini lotta, Quagliarella irriconoscibile. Le pagelle di ParmaLive.com

08.12.2019 20:20 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gabbiadini lotta, Quagliarella irriconoscibile. Le pagelle di ParmaLive.com

Audero 6 - Incolpevole sul gol, non è costretto ad interventi di rilievo.

Thorsby 6 - Riproposto come terzino dopo al gara non brillantissima di Cagliari, tiene a bada Gervinho che inizia a saltarlo solo nella seconda frazione. Nella ripresa attacca sulla fascia ma non è sempre preciso al cross.

Ferrari 6 - Bello il duello con Cornelius, non soffre granché dal punto di vista difensivo, con il Parma che attacca solo per la prima mezz’ora.

Colley 6 - Come Ferrari non ha grossi grattacapi dal duello con Cornelius e, al contrario del compagno, si spinge anche in avanti sfiorando il gol.

Murru 6 - Le azioni più pericolose del Parma nascono dalla sua zona in cui spesso si ritrova due uomini da marcare visto l’esiguo aiuto di Jankto. Sfiora il gol con una bella incursione nel primo tempo. Ha il merito di far sparire Kulusevski, che oggi incappa in una giornata no. 

Ekdal 5.5 - Pedinato da Kulusevski, gioca una gara contraddistinta da più ombre che luci. Il centrocampo della Samp oggi non ha girato anche per colpe sue.

Vieira 5 - Timido e poco dinamico, sembra quasi nascondersi dietro agli avversari, ha sul piede l’occasione dell’1-1 ma non riesce ad angolare a sufficienza la conclusione. Macchinoso in manovra, Ranieri lo toglie per avere più idee. Dal 59’ Linetty 6 - Sicuramente più geometrie e personalità dell’inglese, non riesce a dare quel qualcosa in più per regalare almeno un punto alla Samp.

Jankto 5 - Non dà il giusto supporto a Murru che si trova spesso preso in mezzo dalle incursioni di Kucka e Kulusevski, si vede pochissimo nella manovra della Samp che infatti appare molto macchinosa e disordinata. Dall80’ Caprari - SV

Ramirez 5 - Mette in porta Vieira con un passaggio filtrante da grande giocatore, si nasconde un po’ troppo fra le linee non innescando le punte come ci ha abituato. Irriconoscibile nella ripresa, a tratti irritante, Ranieri lo capisce e lo toglie dal campo. Dal 59’ Leris 5.5 - E’ sicuramente un esterno più adatto di Ramirez, ma anche con il Parma schiacciato non riesce a trovare una giocata interessante. Tanti errori, sia tecnici che di pensiero.

Quagliarella 4.5 - Non riesce a staccarsi dalla marcatura di Iacoponi, ricevendo tutti i palloni spalle alla porta e riducendo di molto la sua pericolosità. Gli basta uno squillo per guadagnarsi un rigore ma non è in serata e si fa neutralizzare da Sepe.

Gabbiadini 6 - Lotta tanto, specie sulle seconde palle, è il più pericoloso della Samp che calcia appena ne ha l’opportunità e colpisce una traversa clamorosa su punizione. In generale quello che ci prova di più della Samp.