*Rewind Parma 2016* - 13/03: Romagna Centro-Parma 0-1, Capolavoro di Lauria e +9 in classifica

25.12.2016 13:31 di Nico D'Agostino   Vedi letture
© foto di Giovanni Padovani
*Rewind Parma 2016* - 13/03: Romagna Centro-Parma 0-1, Capolavoro di Lauria e +9 in classifica

Dopo una decina di minuti, prima enorme occasione per gli ospiti, con Lucarelli che stacca in area ma vede annullato il proprio tiro da Semprini e dall'arbitro Natilla, che ravvisa un fallo in attacco. Rispondono i padroni di casa, vicini al gol con un destro di capitan Dall'Ara dopo una bruttissima palla persa in area da Agrifogli. Nella ripresa i biancoazzurri arretrano notevolemente il proprio baricentro, mentre il Parma non lo alza: il risultato è lo stazionamento frequente del pallone sulla linea di centrocampo. A metà ripresa l'episodio che cambia inevitabilmente gli ultimi venti minuti di gioco: Agrifogli entra male sul neoentrato Rizzitelli, meritandosi il secondo giallo e la doccia anticipata. Il Parma di fatto termina la propria prova offensiva qui, rischiando anche grosso su un destro dalla lunghissima distanza proprio di Rizzitelli: Zommers è salvato dalla traversa. Finita? No, c'è tempo ancora per il +9, per il gol dell'anno: botta di Melandri, respinta della difesa, Lauria si coordina e con una rovesciata da "figurina Panini" mette alle spalle del portiere avversario la rete che decide la sfida.

CLASSIFICA
Parma 75, Altovicentino 66, Forlì 60, San Marino 56, Ribelle 54, Imolese 53, Delta Rovigo, Correggese 50, Legnago 46, Lentigione 45, Virtus Castelfranco 42, Sammaurese 39, ArzignanoChiampo 37, Ravenna 36, Romagna Centro, Mezzolara 30, Villafranca Veronese 29, Bellaria 21, Clodiense 14, Fortis Juventus 11.

Lauria: "Ho attaccato il secondo palo, mi è arrivata la palla e ci ho provato. Ci ho messo tanta cattiveria in quel tiro, per fortuna non ho preso la testa dell'avversario! Potrebbe essere un gol che cambia la stagione, sono molto contento, è un gol che dedico a me stesso".
Zommers: ""Oggi è stata una partita dura, soprattutto nella ripresa. Mi dispiace per l'espulsione di Agrifogli, è un bravo ragazzo. Paradossalmente la sua uscita di scena ci ha fatto bene, ci ha svegliati".

Fabio Lauria, e sono 9. Non i gol, ma i punti in classifica che i crociati hanno di vantaggio sull'Altovicentino grazie alla rete dell'attaccante tascabile, alla seconda presenza dopo il pesantissimo infortunio che l'aveva fermato in questo inizio di 2016. Basta appunto il gol dell'ex Delta Rovigo, un guizzo decisivo che rompe gli equilibri in una gara difficile, brutta, che il rosso ad Agrifogli aveva contribuito a rendere bloccata.