Amarcord - Reggiana-Parma 2-0: il primo (amarissimo) derby in A, con annesse polemiche

16.12.2016 19:30 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Scala, mister del Parma 93/94
Scala, mister del Parma 93/94

Reggiana-Parma non significa solo gioie per i sostenitori crociati. Anzi. Se è pur vero che questo derby coincide con il ricordo (dolcissimo) della promozione in Serie A, la prima stracittadina giocata a Reggio tra le due formazioni porta con sé ricordi molto foschi per la compagine ducale. Ci riferiamo al derby giocato nella stagione 1993/1994, vinto dalla Reggiana per 2-0. Le reti arrivarono entrambe nel secondo tempo, firmate da Esposito e Padovano (che poi sarebbe andato alla Juventus) su calcio di rigore. 

Fu anche un match nel quale ci furono molte polemiche: aspre le contestazioni da parte della tifoseria gialloblu nei confronti dei propri calciatori, rei di non essersi impegnati a sufficienza. Del resto, la Reggiana aveva necessariamente bisogno di battere il Parma per sperare nella salvezza (salvezza che poi puntualmente arrivò). Quella dello stadio "Mirabello" fu una partita completamente dominata dai granata, con il Parma che non riuscì praticamente mai a rendersi pericoloso dalle parti di Taffarel. La gara, peraltro, venne conclusa dai crociati in dieci uomini per l'espulsione di Balleri per proteste, successiva all'assegnazione del penalty per la Reggiana, poi realizzato da Padovano.

L'augurio, ovviamente, è che il risultato di lunedì possa essere ben diverso...

REGGIANA-PARMA 2-0
(49' Esposito, 68' rig. Padovano)

REGGIANA: Taffarel, Torrisi, Zanutta, Cherubini, Sgarbossa, De Agostini, Esposito, Scienza, Padovano (84' Pietranera), Lantignotti (73' Mateut), Morello.
Allenatore: Marchioro.

PARMA: Bucci, Balleri, Benarrivo, Minotti, Maltagliati, Grun, Sensini, Zoratto, Pin, Zola (70' Matrecano), Brolin.
Allenatore: Scala.